location_searching
Trova la macchina
bovone-gamma-elb-fully-automatic

Nel corso degli ultimi due anni Bovone ha sviluppato la nuova gamma di molatrici automatiche per il vetro presentando a Vitrum la nuova serie ELB Fully Automatic.

Questa nuova gamma di molatrici Fully Automatic di Bovone risponde alle esigenze di automazione dell’industria vetraria che è alla ricerca di alti tassi di produttività e di elevata e costante qualità del prodotto finito.

Le molatrici automatiche per il vetro ELB FA di Bovone portano, infatti, un significativo miglioramento nel grado di automazione delle macchine per la molatura che si traduce in maggiore produttività e qualità senza compromessi.

Bovone sviluppa questi due aspetti della produzione agendo su tre leve principali:

  1. COMPENSAZIONE AUTOMATICA DELL’USURA MOLE
  2. AVVISO CAMBIO MOLA
  3. SETUP MOLE VELOCE

Vediamo nel dettaglio gli aspetti tecnici di queste innovazioni tecnologiche:

1. COMPENSAZIONE AUTOMATICA DELL’USURA MOLE

I motomandrini sono montati su slitte motorizzate che il sistema automatico comanda per compensare la relativa usura della mola: queste slitte regolano le altezze dei mandrini attraverso un potente software che l’utente può utilizzare attraverso un HMI intuitivo e di facile comprensione. Grazie a questa innovazione tecnologica, durante la lavorazione, non si rende necessaria nessuna regolaizone manuale per gestire l’incremento delle mole in funzione del loro grado di usura.
La regolazione automatica della posizione della mola può avvenire basandosi su tre distinti parametri:

  • i metri lineari di vetro lavorato,
  • il livello di assorbimento elettrico dei mandrini,
  • la combinazione dei due parametri.

2. AVVISO CAMBIO MOLA

Un’operazione fondamentale per tutelare la qualità della lavorazione è quella della sostituzione della mola: farlo al momento opportuno significa sfruttare al meglio l’utensile, ottenendo e mantenendo costante l’alto livello qualitativo della finitura. Per agevolare l’operatore, Bovone ha implementato sulla gamma di molatrici automatiche per il vetro ELB Fully Automatic un sistema acustico e visivo che avverte l’operatore della sopraggiunta necessità di sostituire la mola arrivata a fine vita. Questa innovazione permette di portare avanti il ciclo di produzione riducendo drasticamente il numero delle interruzioni prima necessarie a verificare lo stato di usura. In più si svincola questa valutazione dalla soggettività dell’operatore, e dal suo livello di esperienza che, in precedenza, ne determinava il successo. La macchina segnala all’operatore il momento esatto in cui l’utensile si sta avvicinando a fine vita e necessita quindi di essere sostituito. In questo modo si evita che l’’errore umano possa mettere a repentaglio il livello qualitativo della lavorazione, mantenendo la stessa costante.

3. SETUP MOLE VELOCE

In virtù della regolazione automatica dell’altezza dei mandrini, il cambio mola della macchina risulta più facile e veloce. Al momento opportuno l’operatore, debitamente avvisato dall’alert acustico e visivo, avvia dallo schermo la procedura di cambio mola: il mandrino, così, si abbassa automaticamente lasciando all’operatore lo spazio per sostituire in modo comodo e agevole la mola. Una volta completata l’operazione, la mola si posiziona alla quota corretta in modo completamente automatico, permettendo all’operatore di avviare nuovamente la produzione in tempi drasticamente più brevi rispetto alla stessa procedura effettuata manualmente inserendo un vetro campione in macchina.
Per facilitare e migliorare ulteriormente le procedure di set up della macchina, Bovone ha dotato il software di ricette predefinite che possono essere richiamate dall’operatore in modo semplice ed intuitivo, così da avviare velocemente la produzione dei diversi batch mantenendo costanti i parametri produttivi. In questo modo si svincola l’esito qualitativo della produzione dall’abilità e sensibilità soggettiva del singolo operatore in azione su quella data macchina.

Tutta la gamma Fully Automatic delle molatrici automatiche per il vetro ELB è integrabile all’interno di impianti robotici completamente automatizzati di Bovone: Il BRS, Bovone Robotic Systems, è specificatamente pensato per migliorare la produttività e la sicurezza degli operatori durante la lavorazione delle grandi lastre.

Ci sono domande?

Hai bisogno di un consiglio esperto o vuoi maggiori informazioni sui nostri prodotti o servizi?

Puoi scriverci e saremo lieti di aiutarti e offrirti i nostri consigli!

Contattaci

Iscriviti alla Newsletter

* Tutti i campi sono obbligatori